Ti sei mai chiesto come ridurre i danni, spesso invisibili, dello stress quotidiano? 

  La risposta si chiama Mindfulness. 

APPRENDI L'ARTE DELLA MINDFULNESS STATICA E GESTISCI FINALMENTE LO STRESS

La mente governa tutto. Se la sai gestire.

La vera causa dello stress è il fatto che, come capita a molti, perdi il controllo della tua mente, a causa dei ritmi ed agli impegni che la vita quotidiana ci sottopone. Quindi è il tipo di vita alla quale, tuo malgrado, sei costretto a dedicarti, che fa la differenza.

Inoltre, pensi che tutto questo sia inevitabile. Pensi che non è possibile sottrarti al vortice, cambiando stile di vita e che non è neanche possibile far fronte alle conseguenze, in alcun modo.

In realtà, non è così. La mente governa tutto. La mente può metterti nelle condizioni di affrontare al meglio, ogni tipo di stress, neutralizzandolo. Ma perché questo accada, devi tornare a governare la mente e non fare in modo che sia essa a comandare, assecondando il flusso di pensieri tossici che derivano dal tuo stile di vita.

Tutto questo è possibile, imparando a praticare la Mindfulness, la meditazione per eccellenza. La meditazione che, messa in prativa sistematicamente, ti riconsegnerà alla tua centralità.

Ecco come giorno dopo giorni danneggi il tuo sistema mente-corpo

Immersi nel vortice della tua quotidianità, da buon occidentale, non vedi (o non vuoi vedere) che il tuo stile di vita, ogni giorno più incalzante e vorticoso, non potrà essere sostenuto a lungo e, comunque, non all’infinito, almeno in queste modalità. Avverti che sei sempre meno centrale, rispetto alla tua vita e sempre più schiavo di schemi, sollecitazioni esterne, ritmi e modelli di vita su cui hai sempre meno il controllo e che, incredibilmente, alimenti con un atteggiamento di iper adattamento, passivo e acritico.

Tutto questo ha un impatto devastante. Respiri male. E, soprattutto, respiri in una modalità dannosa, per il tuo organismo. Respirare male, ha un impatto su tutto il tuo sistema neuro fisiologico. La cattiva respirazione, tiene costantemente attivato il sistema nervoso simpatico, logorando diversi apparati come quello circolatorio, respiratorio, digestivo e, a lungo andare, diventando la causa principale di diverse malattie, sempre più diffuse, come tumori, diabete, malattie del sistema digestivo etc

Mangi male. Mangi di corsa e, per di più, cibi confezionati. Questo ti porta a non digerire correttamente e a fare in modo che il corpo assuma una serie di sostanze dannose, a cominciare dagli zuccheri.

Non fai sport. L’assenza di pratica sportiva è determinata dall’incapacità di ricavare i tempi da dedicare ad essa. Ed anche quando lo fai, lo fai male, respirando in maniera impropria e, di fatto, traendo ben pochi benefici dall’eventuale pratica.

Tutto questo ha un impatto devastante. Respiri male. E, soprattutto, respiri in una modalità dannosa, per il tuo organismo. Respirare male, ha un impatto su tutto il tuo sistema neuro fisiologico. La cattiva respirazione, tiene costantemente attivato il sistema nervoso simpatico, logorando diversi apparati come quello circolatorio, respiratorio, digestivo e, a lungo andare, diventando la causa principale di diverse malattie, sempre più diffuse, come tumori, diabete, malattie del sistema digestivo etc

Mangi male. Mangi di corsa e, per di più, cibi confezionati. Questo ti porta a non digerire correttamente e a fare in modo che il corpo assuma una serie di sostanze dannose, a cominciare dagli zuccheri.

Non fai sport. L’assenza di pratica sportiva è determinata dall’incapacità di ricavare i tempi da dedicare ad essa. Ed anche quando lo fai, lo fai male, respirando in maniera impropria e, di fatto, traendo ben pochi benefici dall’eventuale pratica.

Tutto questo, riguarda tutti noi. E, comunque, riguarda te. Con il tuo stile di vita, stai danneggiando te stesso, forse, in maniera irrimediabile. E quando te ne accorgerai, potrebbe essere tardi, forse irrimediabilmente.


Ma la soluzione esiste ed è racchiusa nella formula M.B.S.R.

A questo pensava Kabat-Zinn, il fondatore della Mindfulness quando, all’inizio degli anni ’70, affascinato dalle discipline orientali e tecniche si recò in oriente e approfondì molte tecniche e metodologie meditative; constatò di persona i benefici che derivavano per gli individui che si dedicavano alle antiche pratiche meditative e, sperimentandole su sé stesso e apprezzando il fatto che, anche per lui, ne derivavano benefici profondi, si chiese se sarebbe stato possibile esportare tutto questo in occidente. Si diede una risposta positiva e passò all’azione.

Era consapevole che, più di ogni altra cosa, avrebbe dovuto affrontare un ostacolo: lo scetticismo e l’ostruzionismo derivanti dal mondo scientifico. Trovò la via per superare tutto questo: prese la parte pragmatica della sua esperienza, la ripulì della parte filosofico-religiosa e ritualistica e ne estrapolò esclusivamente la tecnica.

Creò un protocollo, della durata di 8 settimane, chiamato MBSR (Mindfulness, Based, Sterss, Reduction) riuscendo, in questo modo, a coniugare la spiritualità e la scienza.

Mindfulness: può essere definita in molti modi, per esempio “pienezza della consapevolezza mentale” o “consapevolezza del momento presente”

Based: significa “basato su” e trae ispirazione proprio dal termine “evidence based” usato in ambito medico e scientifico. Non a caso il background di Zinn è servito moltissimo a far accettare la Mindfulness in ambito scientifico ed istituzionale.

Stress: “reagire”, a qualcuno o qualcosa, in modo emotivamente coinvolto o in modo automatico. Avere poche risorse disponibili per gestire una determinata situazione. Di base è la “normalità” nella quale vive la maggior parte degli esseri umani civilizzati.

Reduction: per “riduzione” si intende limitare e contenere lo stress, anche se non è quantificabile, trattandosi di sensazioni e percezioni individuali.

Creando un protocollo standardizzato, permise l’effettuazione di studi e test sugli effetti della Mindfulness, con gruppi di controllo, creazione di dati statistici, rilevazioni di dati elettroencefalografici e biochimici, misurazioni in doppio cieco e così via; quindi, in perfetto stile scientifico.

Per questo motivo, possiamo dire che la Mindfulness è una delle pochissime tecniche, provenienti dall’oriente, che hanno un fondamento scientifico. Centinaia di studi, che hanno evidenziato benefici, riscontrabili su numerosissimi pazienti, sono lì a comprovare il funzionamento scientifico della Mindfulness. 

Il trainer

Alessandro Savio

 Il corso sarà tenuto da Alessandro Savio, istruttore certificato e tra i massimi esperti, in Italia, di protocolli Mindfulness, per aver sviluppato, per anni, la propria esperienza seguendo costantemente training, ritiri di Vipassana/Mindfulness e gruppi di lavoro su di sé, sia come partecipante che come assistente, nei più importanti centri di meditazione Italiani. È il fondatore di “Feel – Sentire la Vita”, attraverso cui, con un Team qualificato, propone formazioni, corsi, seminari, eventi e percorsi di Mindfulness, Meditazione e Mindful-Tantra.

Ecco i 7 vantaggi della Mindfulness 

Imparare la Mindfulness e dedicarsi costantemente alla pratica di essa, genera benefici costanti, nel tempo. Se praticherai la Mindfulness, anche se sei perfettamente integrato nello stile di vita occidentale, ai suoi ritmi, alle sue forzature ed al conseguente stress, non ne rimarrai vittima, ma preserverai la tua mente, in modo che sia essa a governare tutto. E ti deriveranno impagabili benefici:

1

Step 1

La riduzione della “ruminazione mentale” e l’aumento della capacità di essere meno “perseveranti” con le attività mentali

2

Step 1

Il miglioramento della concentrazione e della memoria

3

Step 1

La riduzione dello stress e il miglioramento della consapevolezza dei tuoi stati mentali 

4

Step 1

L’aumento della reattività, a certe situazioni stressanti

5

Step 1

Un progressivo miglioramento delle tue relazioni interpersonali

6

Step 1

Un complessivo rafforzamento del tuo sistema immunitario, in particolare se unisci la pratica ad un sano stile di vita

7

Step 1

L’aumento della creatività e del problem-solving

Inizia ora e goditi l'equilibrio di una mente "calma" e un corpo più sano

FAQ

La Mindfulness è una pratica accessibile per tutti? 

Si, chiunque, può accederci e, acquistando questo corso, cominciare a percorrere la strada del benessere, sia fisico, sia mentale.

Prima di iniziare il corso, è necessario arrivare con una certa preparazione fisica o con delle conoscenze di base, rispetto a questa disciplina o altre similari, attinenti alla meditazione? 

No, chiunque, anche se non sa nulla di Mindfulness e di meditazione, può iscriversi e apprezzarne, da subito, i benefici.

E’ necessario frequentare in presenza tutto o parte del corso? 

No, il corso è completamente online e, dunque, per frequentarlo, ovunque ci si trovi, basta avere un PC o anche uno smartphone, per poterlo seguire.

E’ un corso esclusivamente teorico? 

No. Il corso è teorico/pratico. I video, gli audio ed il materiale di supporto, prevedono degli esercizi che mettono in pratica tecniche di base, immediatamente applicabili e che generano immediati benefici.

E’ un corso interattivo? 

Si, una volta iscritto, potrai beneficiare direttamente del tutoraggio del formatore, comunicando sulla piattaforma.

E’ un corso per qualunque età? 

Certamente. La Mindfulness è una disciplina adatta a chiunque, dai bambini piccoli fino alle persone più avanti con gli anni.

Iscriviti ora per assicurarti il prezzo speciale pari a € 47 anzichè 97 €


Copyright © Wikicom Srl -  All Rights Reserved